In Turchia i coltivatori di nocciole, gli intermediari e gli esportatori si sono in gran parte ritirati dal mercato nel corso dell’ultima settimana a causa di forti gelate nella principale area di coltivazione nel fine settimana del 29 e 30 marzo.

Nella regione di Malatya,dove si trovano grandissime coltivazioni di fichi, albicocche, armelline, pinoli, mandorle e pistacchi, le temperature sono scese a meno 6 gradi in molte località della zona settentrionale, probabilmente le più forti gelate che abbiano mai colpito questa regione. Queste situazioni faranno sì che il raccolto sarà scarso e di conseguenza ci sarà un impatto pesante sui prezzi.